informazioni e convenzioni

INFORMAZIONI

INGUANTA DR.SSA MARIA
Via P. D'Asaro 23 - 90138 - Palermo (PA)

Tel: 091 6118615
Fax: 091 325643
E-mail: maria.inguanta@tin.it


sorriso
L'OBESITÀ

L' obesità  è una modificazione dell'organismo caratterizzata da un abnorme accumulo di grasso con conseguente aumento del peso corporeo. L'instaurarsi di tale modificazione spesso è dovuta ad una combinazione di fattori: GENETICI, AMBIENTALI, ALIMENTARI, ORMONALI, PSICHICI.
Nel caso in cui l'aumento di peso diventa eccessivo, si possono verificare problemi ad organi ed apparati (apparato osteo-articolare, cardio-respiratorio, entero-epatico, renale), o disturbare i processi metabolici ed endocrini (diabete, dislipidemia, iperuricemia, iperinsulinemia etc.).
Il successo terapeutico si raggiunge se vi è impegno e costante collaborazione tra assistito e medico.
Durante il PRIMO INCONTRO si valuterà attentamente il FATTORE COSTITUZIONALE EREDITARIO (predisposizione congenita ad ingrassare), probabilmente dovuta ad un'alterazione dei processi di assimilazione e smaltimento; a ciò farà seguito una valutazione attenta del periodo d'insorgenza e delle eventuali cause dell'aumento di peso, delle sue variazioni nel tempo, e della durata della fase stazionaria. La visita medica, la valutazione di esami ematochimici o endocrini già effettuati in precedenza, permetteranno di fare una prima diagnosi orientativa, si richiederanno poi se necessario altri accertamenti.
Infine dopo aver scartato possibili cause di patologia organica (ipo/ipertiroidismo, etc.) si esaminerà attentamente l'ALIMENTAZIONE condotta nelle 24 ore precedenti, e nell'ultimo anno (storia alimentare secondo Burcke) per capire se l'aumento di peso sia da attribuire realmente solo ad una cattiva alimentazione o all'insorgenza di intolleranza alimentare; nel secondo caso sarà eseguito un TEST per la ricerca di tali sostanze, poiché le reazioni tossico-allergiche agli alimenti e alle sostanze chimiche, si possono anche presentare in forma mascherata ed essere individuate solo mediante un test.
Valutare anche la possibilità di un'alterazione del comportamento alimentare dovuto ad un problema psichico, attraverso la somministrazione di due test psicologici, ci aiuterà ad elaborare una corretta terapia alimentare e medica e, dove si ritiene opportuno anche una terapia psicologica. Stabiliti quindi i punti salienti per un corretto programma alimentare si passerà alla valutazione dell'eccedenza ponderale mediante:
- MISURE PESO, ALTEZZA, CIRCONFERENZE, PLICHE.
- PARAMETRI BMI (Body Mass Index indice di massa corporea) ci fornirà una buona indicazione sulla gravità dell'OBESITÀ, RAPPORTO VITA/FIANCHI che ci metterà in evidenza il tipo di distribuzione nell'organismo del TESSUTO ADIPOSO.
- ESAMI IMPEDENZIOMETRIA

Alcuni stati fisiologici speciali come gravidanza, allattamento, età evolutiva, età senile, forte impegno mentale, richiedono una particolare attenzione del regime alimentare e spesso anche un apporto vitaminico e di oligoelementi supplementari.


muro verde
CONVENZIONI

Per i possessori della SANIT CARD verrà applicato uno sconto del 20% sui nostri servizi. Per maggiori informazioni, contattate lo Studio: 091 6118615


Share by: